Passa ai contenuti principali

Consiglio 36 per il Business Creativo: Creazioni per le Ossessioni dei Clienti

 Come farsi ispirare e vendere bene con le passioni altrui.
Ecco come promesso un nuovo consiglio per dare una spinta in più al vostro hobby e trasformarlo in un piccolo Business Creativo. Spero che vi piacerà e vi sia utile. Se volete dirmi la vostra, lasciate un commento!

Alcuni anni fa, ad un mercatino, mi capitò di aver a che fare con una cliente davvero interessante. Il mercatino si svolgeva in un paesino di campagna e tutta la giornata era allietata da stand con creazioni artigianali, stand gastronomici e anche simpatici clown e acrobati in giro per le strade che divertivano tanto i bambini.

Durante l'ora del pranzo, quando quasi tutti i visitatori erano attorno alle tavolate intenti a gustare i loro menù, capitò davanti alla mia bancarella una ragazza dall'aria molto particolare e molto interessata ai miei gioielli. Mi fece un sacco di domande, provò alcuni orecchini e due collane. Le piaceva molto tutto ciò che vedeva e mentre lei si guardava in giro, facemmo una bella conversazione.

Lei era uno dei clown che intratteneva i bambini. Le piaceva tantissimo il suo lavoro. Tutto ciò che riguardava il circo e gli acrobati la entusiasmava. Era proprio la sua grande passione! Mi disse che a breve sarebbe andata ad una serata in piazza tutta dedicata all'arte circense, con appassionati, bambini che volevano provare a fare gli acrobati e professionisti del settore.

Poi mi chiese se io avevo gioielli dedicati a questo tema, collane o orecchini speciali con decorazioni e stampe da circo, magari un po’ in stile vintage e aggiunse: "Sai, se tu venissi alla serata circense con una collezione di gioielli tutta dedicata a clown, acrobati e colori scintillanti, faresti una fortuna con le vendite! Chi partecipa a questi eventi circensi comprerebbe qualsiasi cosa in tema con ciò che adora."

Feci in seguito alcuni gioielli "circensi" su misura per quella gentile ragazza e la tua simpatica compagnia di clown acrobati. Li vendetti tutti a lei e ai suoi amici, in un attimo. Non ho avuto occasione di partecipare all'evento di cui parlavamo con un'intera collezione dedicata, ma so bene che lei aveva proprio ragione!

Ora ti spiego perché ...

Se hai accesso e conosci un qualsiasi gruppo con uno speciale interesse o stile, nel quale i membri hanno una precisa passione ... o meglio ancora un'ossessione, un hobby, uno sport, un attività, una professione, un tema… allora hai un'ottima chance di vendita a portata di mano! Potrai creare e vendere un bellissima collezione di creazioni a tema, specializzata per quel gruppo di persone. Prova a pensarci su e vedrai che tra chi conosci scoprirai di certo qualche nicchia interessante da soddisfare con la tua creatività. Provare per credere!

(Immagine via Pinterest)

Commenti

  1. E una bella idea questa,sai....ho in testa un sacco di idee e pensavo di metterle un po in ordine e leggere attentamente il tuo blog sarebbe un ottimo punto di partenza....grazie della condivisione :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Consiglio 40 per il Business creativo: l'importanza del Packaging

"Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci. Sotto questo aspetto siamo un po’ come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano."Quindi ecco il mio nuovo consiglio: fate attenzione al packaging! A volte quando si crea di spende tempo solo x le creazioni e mai x la confezione. Bisogna invece ricordarsi che il modo di presentare e di consegnare la vostra creazione nelle mani del cliente, è altrettanto importante. Pensate ad un packaging accattivante e soprattutto hand made. Nel maketing le confezioni dei prodotti sono progettate per farci desiderare il prodotto all’interno, sono studiate per farci sentire come bambini in un negozio di dolciumi.Ecco alcune idee che spero vi possano dare la giusta ispirazione!  A presto!(Img via Pinterest)

Consiglio 35 per il Business Creativo: Idee per dare i nomi alla tue creazioni

In questo consiglio speciale per il Business Creativo ecco alcuni consigli utili per dare un nome alle tue creazioni.

Prima di tutto sarà meglio specificare che dare un nome ad ogni singola creazione o almeno alle collezioni a tema è molto importante, serve a caratterizzarle, a renderle ancora più uniche e definire al meglio la loro peculiarità. Inoltre dare nomi curiosi può essere utilissimo per iniziare una conversazione col cliente e poter descrivere le tue creazioni a fondo. Quindi dare nomi è utile e divertente, ma può essere più difficile di quello che sembra.

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti fondamentali che possono ispirarti:

1- Dare nomi in onore di amici o amiche. Questa tecnica può rivelarsi molto utile perchè anche altre persone con quello stesso nome potrebbero essere attirate ed acquistare la creazione. Inoltre incuriosisce e crea mistero, ancora più se il nome è seguito da un aggettivo, tipo "Amy, la dolce" o "Lucia, temeraria".

2- Puoi creare collez…

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE"(che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il biso…