venerdì 11 novembre 2011

Una Lanterna Do-it-Yourself per SAN MARTINO

Oggi è San Martino e come lo scorso anno accenderò una lanterna sul balcone della mansarda per rispettare la tradizione che potete leggere quiSe non avete una lanterna potete realizzarne subito una in tempo per stasera.

OCCORRENTE: un barattolo vuoto di vetro, senza coperchio, colla vinilica, colorante alimentare o acrilico, acqua q.b., pennello, elastici (per versione a strisce), un lumino

PORCEDIMENTO: Dopo aver pulito il barattolo, asciugatelo bene soprattutto all'esterno, che andrete a dipingere. In una vaschetta mescolate la colla vinilica, l'acqua e qualche goccia di colorante (più ne mettete e più intenso e coprente sarà il colore. Non esagerate perchè vogliamo ottenere una lanterna per far passare la luce di candela). Se volete potete anche acquistare prodotti apposta per la pittura del vetro (di PEBEO ad esempio) che asciugano con cottura in forno. Questo metodo che descrivo io è più casalingo. Dipingete la superficie del barattolo, tirando bene il colore. Non preoccupatevi però se rimangono zone diverse ed aloni perchè proprio grazie a questi picoli difetti, la luce che uscirà dalla vostra lanterna sarà molto più bella. Lasciate asciugare bene. Mettete un lumino all'interno e... LA VOSTRA LANTERNA è PRONTA!!!

Se volete, potete anche fare una seconda versione del progetto: mettere degli elastici un pò spessi attorno al barattolo anche incrociandoli, in modo che aderiscano molto bene, Poi dipingete e lasciate asciugare. Infine togliete gli elastici e avrete una lanterna A STRISCE molto suggestiva. 








Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...