Passa ai contenuti principali

GUIDA GRATIS Etsy Adventure - Domande & Risposte PARTE 2

Da quando ho scritto la Guida ETSY ADVENTURE in moltissimi l'avete scaricata o richiesta via mail. Sono felice che la mia guida sia utile a tanti creativi. Ricevo sempre anche domande via mail che mi chiedono cose specifiche. Tempo fa ho raccolto alcune di quelle domande in un post GUIDA GRATIS ETYS ADVENTURE - Domande & Risposte


Ecco la seconda parte con la nuova raccolta di DOMANDE & RISPOSTE. 


DOMANDA: Ciao Silvia, ti ringrazio per le novità che mi segnali, molto utili!!! Riguardo gli ultimi capitoli sulla guida per migliorare le vendite su Etsy, dove ho un negozietto ma fino ad ora ho fatto una sola vendita :( mi piacerebbe riceverli. Ti ringrazio. I tuoi consigli sono molto chiari e preziosi.
RISPOSTA: Grazie a te per ciò che hai scritto.
Sono sempre felice che le mie guide siano utili.
Continua a seguirmi.
*************************************************

DOMANDA: Ciao Silvia, prima di tutto ti volevo ringraziare per la guida su Etsy, molto chiara e semplice, volevo chiederti una cosa, la descrizione dell'oggetto deve essere fatta solo in inglese? Non sapendo parlare in
inglese forse mi conviene lasciar perdere quel sito?
RISPOSTA: Ciao, grazie per i ringraziamenti. Rispondo alla tua domanda. Le descrizioni non devono essere fatte per forza in inglese, ma dicerto servono ANCHE in inglese. L'ideale, anche se miri esclusivamnete al mercato italiano (che però ovviamente è molto più limitato del mercato globale) sarebbe fare una bella ed esauriente descrizione in italiana e più sotto (o viceversa) una descrizione in inglese. Come fare se non sai l'inglese? ci sono tanti possibili aiuti online.Puoi farti dare una mano da un'amica o un amico per creare una descrizione standard in inglese che poi andrai ogni volta a personalizzare con i dati della singola creazione. Ti consiglio infine di leggere il post col CONSIGLIO NUMERO 5 che avevo scritto tempo fa sul blog e che penso possa darti alcuni utili suggerimenti su questo tema dell'inglese. Mi permetto di pubblicare questa risposta data a te nella sezione del blog domande e risposte, in modo che sia utile a tutti. Spero di esserti stata utile. A presto e fammi sapere.
*************************************************

DOMANDA: Salve, vorrei sapere se posso aggiungere il banner o fare altre modifiche al mio annuncio di vendita su Etsy dopo averlo già pubblicato. Complimenti per le istruzioni in italiano, ho appena iniziato a leggerle. Grazie.
RISPOSTA: Ciao, si certo. Puoi entrare nel tuo profilo personale per modificare il banner e poi entrare in ongi singola inserzione per aggiornarla e/o modificarla. A presto.
*************************************************

DOMANDA: Cara silvia, Ho scaricato e divorato la tua guida su Etsy. Grazie mille. é chiara e molto esaustiva. Ho appena iniziato, e quindi ho messo subito in pratica i tuoi consigli. Grazie ancora, e attendo con impazienza la seconda!
RISPOSTA: Ciao e grazie per avermi scritto. La seconda guida verrà inviata agli inscritti alla newsletter dal 15 maggio in poi, come puoi leggere su questo post.  A presto.
*************************************************

DOMANDA: Ciao Silvia, (...) ho appena finito di leggere la tua utilissima guida Etsy Adventure, complimenti è fatta molto bene. Sfortunatamente però l' ho trovata dopo essermi iscritto a Etsy. Dopo qualche difficoltà ci sono riuscito....... ma devo aver sbagliato i dati e costi di spedizione. Non mi è chiaro quello che chiedono...... devo inserire io i costi della spedizione? io ho intenzione di spedire in tutto il mondo, qualora arrivassero degli ordini, COME FACCIO A MODIFICARE I COSTI DELLA SPEDIZIONE? PUOI AIUTARMI? inoltre nella tua guida dici che gli oggetti messi in vendita hanno una scadenza, dove si vede? vengo informato dal sito, che l'annuncio sta per scadere? Realizzo collane, e al momento ne ho inserita soltanto una.
Aspetto se vorrai tuo gentile riscontro. Grazie Ciao.
RISPOSTA: Ciao, spero di riuscire a darti una mano. Certo i dati e costi della spedizione li devi inserire tu. Puoi creare dei profili di spedizione da associare ai vari oggetti. Trovi le spiegazioni nella prima parte del capitolo 3 della mia guida Etsy Adventure. La durata dell'inserzione è di 4 mesi, sai quando hai pubblicato l'oggetto e quindi sai quanti tempo dura la tua visibilità online. Ricevi comunque se non erro una mail di avviso.
Altri dettagli li troverai nella nuova edizione della guida. Per sapere come riceverla leggi qui.  Mi permetto di pubblicare questa risposta data a te nella sezione del blog domande e risposte, in modo che sia utile a tutti. Spero di esserti stata utile. A presto e fammi sapere.
*************************************************

DOMANDA: Ciao Silvia, (...) passione della ceramica e ultimamente sto facendo così tanto gioielli in questo materiale che mi sto organizzando per aprire un negozio su Etsy. Mentre mi documentavo ho trovato te e la tua guida. Complimenti sia per la tua creatività che per la tua buona volontà nello scrivere informazioni che tornano utili anche ad altri. Io avrei una domanda più specifica. Vivo all'estro, a Bangkok esattamente dove siamo arrivati da poco ma questa volta non pensavo di iscrivermi all'AIRE (anagrafe italiana residenti all'estero) perché mi torna più comodo per altre cose. Però il mio commercialista in Italia, appena gli ho parlato del mio piano chiedendogli quali sono le implicazioni, mi ha subito fermato dicendo che secondo lui devo aprirmi una partita iva, pagare i contributi e poi anche le tasse per poter essere presente su Etsy. Però dice anche di non essere sicuro e che si sarebbe documentato. Allora mi sei venuta in mente tu, mi puoi dire quale è la tua esperienza a proposito? Ti ringrazio tanto in anticipo per condividere la tua esperienza,
Ciao e buoni affari su Etsy.
RISPOSTA: Ciao, spero di riuscire a darti una mano. Scusami prima di tutto per il ritardo di questa risposta. Non sono esperta in tematiche commerciali o fiscali ma recentemente ho scritto un articolo che penso possa esserti molto utile. Lo trovi qui.  Fammi sapere se ti è servito. Altrimenti prova a riscrivermi. Mi permetto di pubblicare questa risposta data a te nella sezione del blog domande e risposte, in modo che sia utile a tutti. Spero di esserti stata utile. A presto e fammi sapere.
*************************************************

Commenti

Post popolari in questo blog

Consiglio 40 per il Business creativo: l'importanza del Packaging

"Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci. Sotto questo aspetto siamo un po’ come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano."Quindi ecco il mio nuovo consiglio: fate attenzione al packaging! A volte quando si crea di spende tempo solo x le creazioni e mai x la confezione. Bisogna invece ricordarsi che il modo di presentare e di consegnare la vostra creazione nelle mani del cliente, è altrettanto importante. Pensate ad un packaging accattivante e soprattutto hand made. Nel maketing le confezioni dei prodotti sono progettate per farci desiderare il prodotto all’interno, sono studiate per farci sentire come bambini in un negozio di dolciumi.Ecco alcune idee che spero vi possano dare la giusta ispirazione!  A presto!(Img via Pinterest)

Consiglio 35 per il Business Creativo: Idee per dare i nomi alla tue creazioni

In questo consiglio speciale per il Business Creativo ecco alcuni consigli utili per dare un nome alle tue creazioni.

Prima di tutto sarà meglio specificare che dare un nome ad ogni singola creazione o almeno alle collezioni a tema è molto importante, serve a caratterizzarle, a renderle ancora più uniche e definire al meglio la loro peculiarità. Inoltre dare nomi curiosi può essere utilissimo per iniziare una conversazione col cliente e poter descrivere le tue creazioni a fondo. Quindi dare nomi è utile e divertente, ma può essere più difficile di quello che sembra.

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti fondamentali che possono ispirarti:

1- Dare nomi in onore di amici o amiche. Questa tecnica può rivelarsi molto utile perchè anche altre persone con quello stesso nome potrebbero essere attirate ed acquistare la creazione. Inoltre incuriosisce e crea mistero, ancora più se il nome è seguito da un aggettivo, tipo "Amy, la dolce" o "Lucia, temeraria".

2- Puoi creare collez…

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE"(che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il biso…