mercoledì 10 febbraio 2010

Business Creativo - Consiglio 1: LA CURIOSA STORIA DEL BLOG SCOMPARSO........... E POI RITROVATO

Un pò di giorni fa nel mese di gennaio, questo blog è sparito nel nulla, per 2 volte di seguito in pochi giorni... come per magia. Alcuni di voi se ne sono accorti e mi hanno anche scritto "Ehi Silvia dove sei finita? Spero tronerai presto."

Ora rieccomi qui, sono tornata, ho verificato che fosse tutto a posto e sono pronta per raccontarti quello che ho imparato da questa avventura, perchè ogni cosa che accade nella vita può darci dei suggerimenti utili o farci capire come muoverci in futuro.

Per spiegarvi, vi racconterò una piccola storia personale.

Poco più di 1 mese fa, il 22 dicembre 2009, ho comprato casa con il mio fidanzato Michele. Come tutti, una delle prime cose che abbiamo acquistato è stata la CUCINA.

Però io e Michele siamo persone molto semplici, veloci e pratiche, e l'idea di NON entrare in casa nostra SUBITO non ci piaceva. Quindi ci siamo mossi per tempo e abbiamo ideato, progettato e comprato la cucina prima del tempo, in modo che arrivasse a casa subito dopo Natale.

La storiella però non riguarda tanto la cucina quanto il muro DIETRO alla cucina. Siamo andati a misurarlo varie volte... sembra strano, quasi impoSsibile, ma la misura di quel muro era sempre diversa.

IO dicevo 4 metri e 20 cm
MICHELE 4 metri e 60 cm
IL PRECEDETE PROPRIETARIO 4 metri e 78 cm
LA MAPPA DEL CATASTO 4 metri e 30 cm
IL PERITO TECNICO 4 metri e 50 cm


UN BEL MISTERO......
(Ed è impossibile progettare una cucina per bene se non hai le misure precise.)

Ma perchè vi sto raccontando questo? Semplice, perchè è successa una cosa che potrebbe capitare anche a voi (a me è ricapitata l'altro giorno per il blog) ... e che può essere molto utile per sviluppare il vostro business creativo, online o dove vorrete.

Vi interessa? Scommetto di sì... andiamo avanti!

L'ultima misura che avevo della cucina era la più piccola di tutte e pareva essere la più certa. La sera mi sono rimessa a progettare e mi sono detta: devo riuscire a mettere in poco spazio tutto quello che desideravo quando credevo di avere un muro più lungo.

... E CI SONO RIUSCITA! E addirittura ho trovato una soluzione ancora più bella della 3 o 4 pensate per lo spazio più grande. Dunque ecco perchè ho raccontato la storia della cucina e del blog scomparso.

In entrambi i casi, avevo poco spazio (o non avevo più nessuno spazio nel caso del blog) ma proprio per questo mi sono venute idee bellissime!

Le spiegherò volentieri nelle prossime guide che sto praparando. Intando perchè non provate anche voi a farvi queste domande:

>> Quali sono le cose che fate per promuovere il vostro business creativo che in verità vi fanno perdere tempo e vendere poco?
>> Quando invece siete state/i davvero soddisfatte/i dei risultati ottenuti? >> Cosa desiderate davvero per il futurto del vostro hobby creativo?

Se vi va, scrivetemi le vostre riflessioni (via mail o lasciando un commento a questo post). Mi raccomando, scrivete le riflessioni perchè potranno essermi molto utili per inserire nella guida i consigli guisti per ognuno di voi, molto mirati. Grazie!

PS: alla fine il muro della cucina è lungo 4 metri e 78 cm... la misura più lunga. Quindi abbiamo spazio in più per un bel carellino perfetto per quando si fa il barbecue... o magari per un bel seggiolone. Che ne dite? Sarà un altro segno del destino? Io penso di sì!

9 commenti:

  1. Ciao Silvia, le mie impressioni sono queste: per promuovere una piccola attività di hobbistica è indispensabile farsi una grande pubblicità, per cui si è propensi ad affidarsi ad una piattaforma tipo Miss Hobby o TuttoEasy, ma per far questo devi anche attivare la paypal e nessuno mi toglie il dubbio che non si debba dichiarare nulla di queste eventuali entrate... Anche perchè con questi circuiti sei perfettamente tracciabile!
    Poi bisogna assolutamente sapere bene l'inglese e quindi già qua io sono tagliata fuori...
    Vorrei tanto, ma proprio tanto promuovere i miei articoli, ma in maniera più semplice... Ma come si fa??? Anche perchè finchè li pubblichi solo sul blog li vedono e li commentano le altre blogghine, che come me sanno fare un po' di tutto... perciò tanti bei complimenti, che fanno sempre molto piacere, ma nulla o poco di più...
    Un bacio, Elena.

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia, ho ricevuto le tue guide qualche settimana fa, mi sono piaciute tanto (etsy adeventure) e le ho pubblicizzate sul mio blog, spero non ti dispiaccia :)

    RispondiElimina
  3. o,io seguo ale a ruota.come averle?

    RispondiElimina
  4. Carissima Silvia, capito per caso in questo blog e mi soffermo sul racconto della tua cucina che mi invita a rispondere al tuo invito ad un commento.. L'arte di creare oggetti fatti a mano è per me solo un hobby per ora. Il sogno nel cassetto come immagino per la maggior parte di noi è quello di avere un piccolo negozietto dove poter vendere i nostri piccoli capolavori ma...temo resterà a lungo un sogno! Nel frattempo faccio un pò di mercatini e da poco, ho stampato dei bigliettini con la scritta: FATTO A MANO CON AMORE DA CHI ABITA VICINO A TE!
    Mi piace evidenziare a chi compra che è importante sostenere il piccolo commercio creativo locale, visto che siamo circondati da concorrenza cinese che apre ovunque con prezzi fuori mercato!! ora ti saluto. Angie dal blog
    Le idee di Bia

    RispondiElimina
  5. @ amrita: PER RICEVERE LE GUIDE DOVETE SCRIVERMI UNA MAIL ALL’INDIRIZZO silvia1804@hotmail.com SPECIFICANDO QUALE GUIDA DESIDERATE.

    @ Alessia: Grazie per la tua pubblicità tramite il post, il passaparola è un ottimo modo per far conoscere anche ad altri la possibilità di richiedere le Guide. Spero che anche altri abbiano la tua stessa idea in modo da poter far avere i miei suggerimenti a più creative/i possibili.

    NB: SE ALTRE PERSONE VOLESSERO PUBBLICARE UN POST DI SEGNALAZIONE DELLE MIE GUIDE SUL LORO BLOG, SARO’ FELICISSIMA DI COMMENTARE PER RINGRAZIARVI.

    INOLTRE STO PREPARANDO UN PICCOLO OMAGGIO SPECIALE PER CHI CREA UN POST DI SEGNALAZIONE DELLE MIE GUIDE, IN MODO DA POTERVI RINGRAZIARE PER L’UTILE PASSAPAROLA: SARA’ UNA CAPITOLO SPECIALE CON CONSIGLI PER PROMUOVERE IL PROPRIO HOBBY IN MODO ALTERNATIVO. VI SPIEGHERO’ MEGLIO IN UN POST. Dunque se scrivere un post a me dedicato, scrivetemelo!!!

    RispondiElimina
  6. grazie mille per le guide! Le ho trovate molto interessanti, scritte bene, pratiche e di facile consultazione. Si vede che ti dedichi con passione alla tua attività! Attendo il quarto capitolo..a proposito quanti capitoli sono in tutto? Ciao
    Anna

    RispondiElimina
  7. Ciao! Davvero interessanti i tuoi articoli... La promozione del proprio lavoro di hobbista è per me uno scoglio notevole: come fare?
    Anch'io come tante ho il mio blog dove pubblico le cose che creo, oltre che i miei pensieri, da poco ho anche un sito che mi sono divertita a fare e un negozio su Miss Hobby, dove non ho venduto assolutamente niente. Finora maggiore fortuna ho avuto con il passaparola di amici e parenti: ma anche qui poca cosa. Essendo un hobby e non un'attività commerciale è anche "rischioso" usare altri mezzi di pubblicità: se il giro è piccolo aprire una partita iva diventa davvero svantaggioso.
    Cosa vorrei fare? mi piacerebbe molto che il mio hobby divenisse qualcosa di piu', ma mi rendo conto che, oltre al fatto che la concorrenza è spietata, il mercato in questo momento non è certo propenso al superfluo. Chi è a casa in cassa integrazione non ha certo soldi per comprare i miei bijoux o i miei decori per la casa.
    L'unico modo è sperare che il passa-parola si espanda a macchia d'olio.
    complimenti ancora per il tuo lavoro!!

    RispondiElimina
  8. Ciao, è da un pò che sono lontana dal computer, e quindi mi sono persa gli ultimi tuoi aggiornamenti, però leggendo qua e là ho potuto notare che tante hobbiste (compresa me) hanno in comune il fatto di non riuscire a trovare la strada giusta per proporre in modo adeguato le proprie creazioni, che essendo fatte a mano e pensate con amore avrebbero bisogno di essere notate di più (che frustrazione!).
    Le tue guide sono molto utili e fatte veramente bene, e leggendole con attenzione danno un sacco di spunti nuovi.....anche io dedicherò un post sul mio blog alle tue guide, non ci avevo pensato, è un'idea molto carina e poi te lo meriti, se non ci aiutiamo tra noi....!

    RispondiElimina
  9. Ciao Silvia, wow che belle info che dai su questo blog.Capito qui per caso ed in ritardo.Ti posso ancora rispondere alle domande?
    Bè alla prima rispondo che per ora sia il blog che i mercatini mi fanno perdere tempo e guadagnare poco.Ci guadagno 'solo' tanti complimenti.
    La soddisfazione maggiore ce l'ho avuta quando ad un mercatino una ragazza alla quale avevo venduto una collana è tornata al mercatino seguente per cercarmi e comprare un'altra collana.
    La soddisfazione maggiore sarebbe quella di essere pubblicata oppure vendere anche ad un pubblico internazionale. Miro ad etsy.
    Ed ora vado a leggermi le tue guide.
    Ovviamente ti inserisco anche sul mio blog.
    Grazie
    ciao
    Ale

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...