Passa ai contenuti principali

Consiglio 30 per il Business Creativo:
COME PENSARE UN LOGO RICONOSCIBILE E PERSONALE


Via Pinterest
"Le persone di aspettano sempre molto
da te se hai i capelli ricci naturali"
Io sono naturalmente riccia... anzi naturalissimamente riccissssssima! E ne vado fiera. Solo una volta nella vita ho provato a lisciarmi i capelli, avevo circa 16 anni e vivevo una fase di amore/odio verso la mia chioma leonina. Ho passato la mattina interna dal parrucchioere a farmi tirare i capelli con asciugacapelli e spazzola e... quando solo uscita PIOVEVA!!!! Il risulato è stato pessimo e comunque non mi piacevo per niente.

Da allora curo i mie boccoli con amore, ho alcuni prodotti preferiti e so come trattarli. Con la gravidanza i miei ricci sono diventati ancora più belli, lunghi e corposi! Anche mio marito ha una bella testa ricciolina, d'estate diventa quasi biondo... e tra ricci ci intendiamo bene! La piccola bimba che nascerà ha buonissime possibilità di essere riccia visto che oltre noi, anche i nonni lo sono e non vedo l'ora di scoprirlo!

... ma perchè vi sto parlando dei ricci? Perchè siamo una famiglia di ricci e la mia testa di boccoli mi rende anche riconoscibile. 

Anni fa ho comprato un timbro che raffigura un RICCIO appunto e lo uso per personalizzare i pacchi che invio con le mie creazioni e sto studiando un modo per incorporarlo nel design nel mio logo. Le persone che mi conoscono (presso mercatini o esposizioni) a volte si ricordano di me anche per la mia testa di ricci ed è per questo che ho scelto il piccolo timbro a riccio per contraddistinguermi.

E' importante che il vostro logo (non solo il nome, ma proprio il simbolo grafico) vi rappresenti e siginifichi qualcosa. Dovete pensarci, non è detto che dobbiate averlo da subito. Cercate di caratterizzarvi, questo vale anche per ciò che create. La gente si ricorderà di voi e saprà come descrivervi ad altri in 2 parole.

Mi è capitato spesso che alcuni miei nuovi clienti siamo arrivati da me dicendo "Mi hanno detto che lei crea GIOIELLI USANDO SOLO LA CARTA." oppure "Mi hanno detto di cercare UNA RAGAZZA RICCIA CON GIOIELLI ECOLOGICI"
Chi mi ha segnalato e parlato di me non ha mai detto "Fa un pò di tutto, fa tanti gioielli carini, ha una bancarella di gioielli vari" ma si è sempre ricordato che da me c'era qualcosa di particolare ed originale, caratterizzato da qualcosa e anche dalla mia presenza. 

Cercate anche voi di pensare bene alle vostre creazioni, a cosa le rende uniche e speciali e indirizzate la vostra creatività su una specifica nicchia, un materiale, un tema, un colore, in tipo di lavorazione ecc. Non fate mai UN PO' DI TUTTO ma organizzate e pianificate ciò che state creando, per soddisfare i clienti, ma anche rispettare la vostra particolarità e fari sì che le persone di ricordino di voi.

Meglio avere 20 clienti appassionati e fidati, che 100 casuali, di passaggio che non torneranno più da voi. I clienti che adorano le vostre creazioni, che sanno che solo da voi possono trovare qualcosa di così speciale, non solo torneranno ancora ad acquistare, ma vi faranno ottima pubblicità. Ricordatevi dunque di viziarli un pò! Spero che questo nuovo consiglio vi sarà utile per le prossime vendite della stagione estiva. A presto. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Consiglio 40 per il Business creativo: l'importanza del Packaging

"Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci. Sotto questo aspetto siamo un po’ come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano."Quindi ecco il mio nuovo consiglio: fate attenzione al packaging! A volte quando si crea di spende tempo solo x le creazioni e mai x la confezione. Bisogna invece ricordarsi che il modo di presentare e di consegnare la vostra creazione nelle mani del cliente, è altrettanto importante. Pensate ad un packaging accattivante e soprattutto hand made. Nel maketing le confezioni dei prodotti sono progettate per farci desiderare il prodotto all’interno, sono studiate per farci sentire come bambini in un negozio di dolciumi.Ecco alcune idee che spero vi possano dare la giusta ispirazione!  A presto!(Img via Pinterest)

Consiglio 35 per il Business Creativo: Idee per dare i nomi alla tue creazioni

In questo consiglio speciale per il Business Creativo ecco alcuni consigli utili per dare un nome alle tue creazioni.

Prima di tutto sarà meglio specificare che dare un nome ad ogni singola creazione o almeno alle collezioni a tema è molto importante, serve a caratterizzarle, a renderle ancora più uniche e definire al meglio la loro peculiarità. Inoltre dare nomi curiosi può essere utilissimo per iniziare una conversazione col cliente e poter descrivere le tue creazioni a fondo. Quindi dare nomi è utile e divertente, ma può essere più difficile di quello che sembra.

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti fondamentali che possono ispirarti:

1- Dare nomi in onore di amici o amiche. Questa tecnica può rivelarsi molto utile perchè anche altre persone con quello stesso nome potrebbero essere attirate ed acquistare la creazione. Inoltre incuriosisce e crea mistero, ancora più se il nome è seguito da un aggettivo, tipo "Amy, la dolce" o "Lucia, temeraria".

2- Puoi creare collez…

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE"(che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il biso…