Passa ai contenuti principali

Consiglio 28 per il Business Creativo: SPAZI DI LAVORO CREATIVI

Settimana scorsa ho vinto un piccolo concorso inviando la foto del mio spazio di lavoro a casa, dove creo i miei gioielli e scrivo il blog, dove dipingo, pasticcio e mi diverto... Mi è anche piaciuto sbirciare tra gli spazi di lavoro di altre donne, è stato curioso e creativo! Mi è venuto in mente che avere uno spazio apposta per il proprio hobby è molto importante e ognuno si crea il suo su misura.

Da quando scrivo di Business Creativo è la prima volta che mi soffermo a pensare che oltre a sapere portare avanti bene il proprio hobby per farlo decollare, occorre anche avere lo SPAZIO per farlo! Ho deciso dunque di aprire una nuova raccolta di consigli sullo SPAZIO CREATIVO ossia il piccolo o grande spazio che riuscite ad avere in casa vostra per dedicarvi al vostro hobby. 

Non parlo di spazio mentale o tempo libero, ma proprio di una zona di casa vostra dove avete i vostri materiali, il tavolo, il pc o altro. C'è chi è fortunato e può avere una stanza-hobby tutta per sè. Io non ho questa fortuna, ma grazie a mio marito siamo riusciti a includere nel progetto del soggiorno un angolo per una secretaire tutta per me. Abbiamo trasformato una cassettiera in una bellissima secretaire con un ribaltina dove posso creare. All'interno ho anche il pc portatile e 4 grandi cassetti sotto pe riporre tutto il materiale. Vi mostrerò le foto a breve, devo mettere un po' in ordine all'interno. Mi piace essere ben organizzata e penso che sia utile per creare la meglio.

Alcune foto degli SPAZI CREATIVI che vi proporrò saranno per PICCOLI SPAZI perchè è la situazione in cui mi trovo io e forse anche molte di voi. Ma le idee per organizzarsi, per riporre i materiali ecc. sono valide per qualunque tipo di spazio. Spero che questa nuova raccolta di consigli vi piacerà. 


IMPORTANTE: chi volesse pubblicare in questa nuova rubrica la foto del suo SPAZIO CREATIVO può candidarsi inviando una e due foto a silvia1804@hotmail.com con anche una breve descrizione della soluzione scelta, nome, età (facoltativo), città o provincia (facoltativo) e hobby preferito. Se avete un sito o blog scrivetelo, così aggiungerò anche il link. Ogni candidato scelto che verrà pubblicato sul mio blog, riceverà anche come premio un CONSIGLIO per il BUSINESS CREATIVO inedito formato PDF. Attendo curiosa!

Ora vi lascio una prima selezione di altri SPAZI CREATIVI PER HOBBY E LAVORO che non hanno bisogno secondo me di nessun commento, ma sono curiose da vedere e studiare un po', magari per rubare qualche idea per organizzarsi meglio. Queste prime 5 sono per i PICCOLI SPAZI. (Via Pinterest)





Commenti

  1. Ma com'è che sono tutti lindi e in ordine???Io lavoro nel caos!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per la vincita del concorso! :-) bellissimi gli spazi creativi... io ho la fortuna di avere una stanza per creare, ma è sempre un caos e quindi non riesco a creare!!! di sicuro i tuoi consigli mi serviranno!!!

    RispondiElimina
  3. Wow! Che carini! Avessi la possibilità di ritagliarmi un angolo simile, sigh!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Consiglio 40 per il Business creativo: l'importanza del Packaging

"Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci. Sotto questo aspetto siamo un po’ come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano."Quindi ecco il mio nuovo consiglio: fate attenzione al packaging! A volte quando si crea di spende tempo solo x le creazioni e mai x la confezione. Bisogna invece ricordarsi che il modo di presentare e di consegnare la vostra creazione nelle mani del cliente, è altrettanto importante. Pensate ad un packaging accattivante e soprattutto hand made. Nel maketing le confezioni dei prodotti sono progettate per farci desiderare il prodotto all’interno, sono studiate per farci sentire come bambini in un negozio di dolciumi.Ecco alcune idee che spero vi possano dare la giusta ispirazione!  A presto!(Img via Pinterest)

Consiglio 35 per il Business Creativo: Idee per dare i nomi alla tue creazioni

In questo consiglio speciale per il Business Creativo ecco alcuni consigli utili per dare un nome alle tue creazioni.

Prima di tutto sarà meglio specificare che dare un nome ad ogni singola creazione o almeno alle collezioni a tema è molto importante, serve a caratterizzarle, a renderle ancora più uniche e definire al meglio la loro peculiarità. Inoltre dare nomi curiosi può essere utilissimo per iniziare una conversazione col cliente e poter descrivere le tue creazioni a fondo. Quindi dare nomi è utile e divertente, ma può essere più difficile di quello che sembra.

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti fondamentali che possono ispirarti:

1- Dare nomi in onore di amici o amiche. Questa tecnica può rivelarsi molto utile perchè anche altre persone con quello stesso nome potrebbero essere attirate ed acquistare la creazione. Inoltre incuriosisce e crea mistero, ancora più se il nome è seguito da un aggettivo, tipo "Amy, la dolce" o "Lucia, temeraria".

2- Puoi creare collez…

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE"(che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il biso…