venerdì 28 ottobre 2011

MERCATINO di NATALE Rasa di Varese
domenica 13 novembre 2011


E' in arrivo per DOMENICA 13 NOVEMBRE il meraviglioso Mercatino di Natale alla RASA di Varese. Anche quest'anno parteciperò e invito tutti a venire a visitarlo. Dalle 9 alle 19 circa tutte le viuzze del centro storico si riempiranno di una magica atmosfera natalizia. Io sarò come sempre nella PIAZZETTA del NOCE. Porterò un vasto assortimento di nuovi GIOIELLI ECOLOGICI, vi aspetto!!

Punto ristoro presso il BAR BIANCHI di fronte alla chiesa con la buonissima polenta di vari gusti. 

Sito della RASA: http://www.rasaonline.it/
Itinerario Varese-Rasa su GoogleMaps: http://tinyurl.com/yjfu6xd

Vi lascio con una bella idea trovata qui per i nostro pacchetti di natale, confezionati con i POM-POM



giovedì 27 ottobre 2011

Estrazione CONCORSO dell'estate ...
un po' in ritardo! Meglio tardi che mai!

Tempo fa avevo indetto un concorso per i BUONI PROPOSITI per l'estate. Visto che i commenti arrivati non erano tantissimi, ho lasciato un pò più di tempo. Ora ho fatto però l'estrazione. LA VINCITRICE E' Paola del blog Oltreverso  Vince il CONSIGLIO per un BUSINESS CREATIVO Bonus "Idee per dare i nomi alle Creazioni" Complimenti!

E siccome l'estate è ormai finita e l'autunno è iniziato alla grande, vi consiglio questo bel lavoretto descritto da Paola sul suo blog, che mi è piaciuto tanto: Ciondoli e spille con ghiande di lana - Leggete come fare qui. Durante uno degli scorsi weekend ho raccolto nel bosco un bel pò di cappellini di ghiande e ora so cosa fare. Grazie Paola. Riceverai il premio via mail. 


Infine un'altra bellissima idea dal blog Lil Fish, sempre per usare i cappellini delle ghiande. Realizzare dei funghetti decorativi - Leggete come fare qui.

martedì 25 ottobre 2011

TRADIZIONI Collage di Halloween

Ecco un nuovo collage per Halloween. Cliccate sull'immagine per vedere i dettagli. Io sto organizzando una festa nella nostra mansarda, gli invitati dovranno essere in maschera!! Spero di riuscire a fare un menù adeguatamente SPAVENTOSO!!! Mi piace moltissimo addobbare la casa per questa festività un po' americana e un po' nostra: io la trasformo in una festa di inizio inverno con una celebrazione dei colori autunnali. Abbiamo fatto anche una gita lo scorso weekend in uno splendido luogo qua vicino rimasto inalterato negli anni, si chiama ALPE DEVERO e ci siamo andati anche per vedere i larici rossi e gialli.


PS: vi anticipo che sarò presente al mercatino di Natale della RASA (VA) 2011 che si svolgerà domenica 13 novembre. Non mancate! Invierò mail di avviso con dettagli.

venerdì 21 ottobre 2011

ADOTTARE UNA PAROLA

Oggi voglio segnalarvi questa bella iniziativa: ADOTTIAMO UNA PAROLA, un gioco online per salvare l'italiano. E' Una campagna della Società Dante Alighieri, con il supporto di «IoDonna» e «Corriere.it»

LEGGETE QUI L'ARTICOLO DEL CORRIERE CHE SPIEGA: "Nella conversazione quotidiana entrano continuamente nuove parole, da postare a kebabbaro, mentre altre cadono lentamente in disuso, come esecrabile o procace.
Per tutelare l'italiano che scompare, la Società Dante Alighieri, che dal 1889 si propone diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ha lanciato la campagna «Adotta una parola». In collaborazione con quattro dizionari d’italiano (Devoto Oli, Garzanti, Sabatini Coletti e Zingarelli) ha selezionato le parole in via d'estinzione nella nostra lingua.
Sul sito dell'iniziativa, chiunque ami l'idioma del bel paese può scegliere una parola, adottarla e diventarne il custode per un anno, impegnandosi a promuoverne l’utilizzo, segnalarne abusi e registrare nuovi significati. L'aspirante custode deve indicare la motivazione della scelta e sottoscrivere una dichiarazione simbolica d'impegno: in cambio, riceverà un certificato (digitale) di adozione."

IO HO APPENA ADOTTATO LA PAROLA "BRINATA" perchè proprio stamattina nella campagne intorno a casa mia c'è stata la prima "brinata". Le microgoccioline di umidità si sono ghiacchiate sui fili d'erba creando un effetto magnifico, che per me annuncia l'arrivo della stagione fredda. Come farei senza la parola "brinata"?
IL MIO ATTESTATO DI ADOZIONE

E voi che parola adottate?
 PER ADOTTARE CLICCATE QUI e poi venite a lasciarmi un commento, sono curiosa! Tra tutte le parole adottate da voi forse ne selezionerò una che vincerà un premio.

Ecco cos'è una BRINATA

lunedì 10 ottobre 2011

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE" (che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il bisogno, ne scelgo uno che mi ispira e mi metto al lavoro con la mia scatola di matite colorate molto vintage! La mente di apre e al tempo stesso si concentra. Mi vengono sempre nuove idee per i GIOIELLI ECOLOGICI o per scrivere nuovi CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO o per altri aspetti creativi della mia vita. Tante di voi avevano molto apprezzato la novità dei mandala e spero abbiate provato a colorarli.

Siccome io ritengo che la capacità di giocare, lasciarsi andare e creare in libertà, sia un ingrediente fondamentale per un vero artista, oggi voglio parlarvi di un altro "gioco" che molti considerano solo per bambini, ma invece può essere molto utile per dare nuova linfa alla vostra creatività: si tratta del TANGRAM.

Il tangram, detto anche QUADRATO DELLA SAGGEZZA o anche 7 PIETRE DELLA SAGGEZZA, è noto come gioco per bambini, ma nella sua sorprendente semplicità, custodisce tantissimi benefici e novità nascoste. E' un rompicapo di origine cinese. È costituito da sette tavolette del medesimo materiale e del medesimo colore (chiamati TAN) che sono disposti inizialmente a formare un quadrato: 5 triangoli (2 grandi, 1 medio, 2 piccoli), 1 quadrato, 1 parallelogramma

Realizzarlo è semplice: prendete un cartoncino monocolore a vostra scelta e scaricate lo schema che trovate qui sotto. Stampatelo sul cartoncino e tagliate lungo le linee.

Lo scopo del gioco è di formare figure di senso compiuto.
Le regole sono molto semplici: usare tutti e 7 i pezzi nel comporre la figura finale; non sovrapporre nessun pezzo. Per il resto, basta solo scatenare la propria creatività, non serve seguire nessuno schema, si può creare qualsiasi forma, basta che piaccia a noi e ci esprima qualcosa.

Altro uso, inverso del precedente, è di riprodurre una composizione di quelle presenti sul foglietto di istruzioni che di solito di trova a corredo del gioco. La difficoltà è dovuta al fatto che l'immagine della composizione non è della medesima scala delle tavolette del gioco e che all'interno dell'immagine non sono segnati i lati dei singoli pezzi. Potete scaricare il foglietto che trovare qui di seguito e stamparlo. C'è la versione monocolore nero delle composizioni possibili e anche la versione facilitata con i colori diversi. 


Ora che avete il vostro tangram dovete sapere che esiste una LEGGENDA legata a questo stupendo gioco: narra di un monaco che donò ad un suo discepolo un quadrato di porcellana ed un pennello, affinché viaggiasse e dipingesse sulla porcellana le bellezze trovate lungo il suo cammino. Il discepolo per l’emozione fece cadere il quadrato che si ruppe in 7 pezzi. Cercando di ricomporlo egli formò numerose figure e si rese conto di non dover più viaggiare perché da quel giorno poteva ottenere le bellezze del mondo utilizzando solo quei 7 pezzi. 

L'uso del Tangram allena la concentrazione, la logica, la creatività e la fantasia per riconoscere che figure diverse  si possano creare. Si ritiene che l’abilità acquisita in questo gioco porti saggezza e TALENTO.

Provate dunque a divertirvi anche voi, a sognare di viaggi e mondi lontani, figure e culture ancora a voi sconosciute e nascoste tra i 7 TAN. Poi con tutti questi nuovi sogni in testa, iniziate a creare subito e mettete tutto il nuovo TALENTO acquisito, nella vostra passione ed arte/hobby creativa. Buona meditazione e creazione!!! 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...