Passa ai contenuti principali

ISPIRAZIONI PER UNA MANSARDA: Cosa appendere ai muri?

Quando la nostra mansarda ha cominciato ad avere un'aria QUASI definitiva, o comunque semi-arredata, abbiamo pensato un po' cosa appendere alle pareti. Oggi il mercato offre davvero di tutto, ma spesso sono tutti quadri solo decorativi, che non esprimono un gran che e soprattutto sono di poco valore. Il valore secondo il mio punto di vista non deve essere solo economico ma anche "sentimentale" o "emozionale".
Nel nostro caso quindi abbiamo scelto di appendere solo cose che ci esprimessero qualcosa, che fossero legate ad un momento della nostra vita, ad un viaggio, un ricordo, uno luogo o un'atmosfera particolare, e infine anche qualche acquarello fatto da me.

La prima cosa in assoluto che mio marito ha fatto quando siamo entrati in casa nostra il giorno del rogito è stato appendere alla parete un piccolo quadretto con un acquarello fatto da me che gli avevo regalato da fidanzati. Da quel momento la mansarda è diventata DAVVERO CASA NOSTRA. Rappresenta il luogo nel quale ci siamo innamorati ed è appeso in soggiorno, vicino all'angolo lettura. Sta benissimo e per noi significa molto. L'abbiamo anche usato come immagine sulle partecipazioni di nozze (lo vedete qui sotto). Raffigura il FARO DI GORINO nel Parco del Delta del Po.


Se vi piace come immagine potreste optare per questo bel trittico di IKEA con faro e spiagge un pò nordiche.


Altre cose che abbiamo già appeso sono due acquarelli fatti da me con un misto di verdure. Stanno in cucina di fianco alla cappa. Stanno molto bene e sembrano un po' quelle stampe botaniche di una volta.



Potete trovare qualcosa di simile su un sito che io amo molto ALLPOSTER.IT  Vedete un esempio qui a fianco.

Mi è capitato spesso di comprare dei poster particolarissimi da regalare a qualcuno. Hanno un comodissimo servizio di recapito al destinatario del vostro regalo con tanto di confezione regalo e messaggio da parte vostra.


Inoltre abbiamo appeso dietro al letto un grandissimo poster, sempre di IKEA che fa da testata. L'abbiamo visto ancor prima di acquistare casa e ce ne siamo innamorati. Raffigura un ponte tibetano, sospeso nella foresta, con una romantica nebbiolina. Ora tutte le volte che andiamo a letto, con le travi di legno sopra e il poster che ci fa da cornice, sembra di essere su una casa sull'albero (nella foto si vede un'ambientazione molto simile alla nostra camera). COME VORREI VIVERE SU UNA CASA SULL'ALBERO!!




Mi piacciono molto queste due stampe trovate su alcuni siti che seguo.
Immagine via Monkeyminddesign09

Immagine via April&May


In cameretta abbiamo appeso due quadretti composti da una piccola collezione di mia nonna paterna di antiche figurine Liegib con uccellini di ogni tipo. Io da piccola adoravo fare birdwatching e conoscevo a memoria nomi di uccelli, colore delle uova e tipo di nido. Ancora adesso mi piace molto e spero di insegnarlo anche ai miei figli in futuro. Se vi piace l'idea potete trovare qualcosa di molto bello sempre su ALLPOSTERS.IT con le stampe di CHAD BARRETT

Commenti

Post popolari in questo blog

Consiglio 40 per il Business creativo: l'importanza del Packaging

"Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci. Sotto questo aspetto siamo un po’ come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano."Quindi ecco il mio nuovo consiglio: fate attenzione al packaging! A volte quando si crea di spende tempo solo x le creazioni e mai x la confezione. Bisogna invece ricordarsi che il modo di presentare e di consegnare la vostra creazione nelle mani del cliente, è altrettanto importante. Pensate ad un packaging accattivante e soprattutto hand made. Nel maketing le confezioni dei prodotti sono progettate per farci desiderare il prodotto all’interno, sono studiate per farci sentire come bambini in un negozio di dolciumi.Ecco alcune idee che spero vi possano dare la giusta ispirazione!  A presto!(Img via Pinterest)

Consiglio 35 per il Business Creativo: Idee per dare i nomi alla tue creazioni

In questo consiglio speciale per il Business Creativo ecco alcuni consigli utili per dare un nome alle tue creazioni.

Prima di tutto sarà meglio specificare che dare un nome ad ogni singola creazione o almeno alle collezioni a tema è molto importante, serve a caratterizzarle, a renderle ancora più uniche e definire al meglio la loro peculiarità. Inoltre dare nomi curiosi può essere utilissimo per iniziare una conversazione col cliente e poter descrivere le tue creazioni a fondo. Quindi dare nomi è utile e divertente, ma può essere più difficile di quello che sembra.

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti fondamentali che possono ispirarti:

1- Dare nomi in onore di amici o amiche. Questa tecnica può rivelarsi molto utile perchè anche altre persone con quello stesso nome potrebbero essere attirate ed acquistare la creazione. Inoltre incuriosisce e crea mistero, ancora più se il nome è seguito da un aggettivo, tipo "Amy, la dolce" o "Lucia, temeraria".

2- Puoi creare collez…

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE"(che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il biso…