Passa ai contenuti principali

Consiglio 22 per un Business Crrativo:
9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE

Oggi un nuovo consiglio per chi sta cercando di trasformare il proprio hobby in un piccolo business creativo. Contiene 9 spunti semplici ma efficaci che potete mettere in pratica da subito.

Mi raccomando tutti i consigli per il Business Creativo (anche quelli scritto in passato che potete leggere cliccando qui) si possono applicare sia che vendiate online, che per provare a vendere presso un mercatino. Certe strategie sono la base per proporsi al meglio qualsiasi sia in canale di vendita da voi scelto.


9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE:

- AMA CIO' CHE FAI: questa è la chiave di tutto, il segreto del vero successo (anche se non basta!) Se i clienti non possono sentire o non riescono a percepire la tua passione per cio' che crei, allora non venderai mai nulla. Non importa quanto bello sia o quanto sia fatto bene. Devi amare le tue creazioni per far sì che anche altri si innamorino (funziona così anche con gli uomini: quelli sposati - che sono amati - diventano subito più attraenti ai nostri occhi). Penso che il segreto per trovare la vera energia creativa che ci appartiene, quella più profonda, sia darle il tempo per venire a galla. Guarda gli artisti e gli artigiani che ammiri ma non copiare. Siamo tutti unici e allo stesso modo c'è una sola via e unica per esprimere noi stessi.

- IMMAGINE COORDINATA: i tuoi banner, immagini profilo, biglietti da visita, layout delle foto ecc devono essere tutti coerenti ad un unico tema così che i clienti riescano ad identificarti facilmente e velocemente. L'immagine del proprio brand è una delle cose più importanti in un business creativo. Inoltre la tua immagine non solo deve essere coordinata ma deve assolutamente anche ASSOMIGLIARTI, rispecchiare i tuoi gusti e la tua creatività. Infine ti consiglio di adattare la tua immagine alla nicchia di target a cui ti riferisci.

- BUONE FOTOGRAFIE: non farai una vendita senza buone fotografie. Impara bene i settaggi della tua macchina fotografica e quando scatti divertiti e sii originale. I colori e le foto fatte bene possono essere un ottimo richiamo, soprattutto per i clienti più impulsivi.

- BUONE DESCRIZIONI: più informazioni dai, meglio è. I clienti amano leggere un mix di descrizione tecnica, storia personale, ispirazioni creative e dettagli commerciali (dimensioni, peso, uso ecc...) Prenditi il tempo giusto per scrivere bene. Il mio consiglio: scrivi prima su un foglio di testo e non subito nel sito/blog o negozio Etsy. Prepara tutte le descrizioni per bene. Scriverai di più e meglio e potrai usare lo strumento di REVISIONE ORTOGRAFICA. Questo metodo per creare le descrizioni ti permette di farle con molta più tranquillità e saranno l'ideale per clienti indecisi.

- CUSTOMER CARE, CURA DEL CLIENTE PROFESSIONALE: ci sono venditori online da cui nessuno comprerebbe di nuovo, non inviano neanche un grazie, non confezionano bene la creazione ecc. Una buona presentazione, confezionamento e spedizione sono molto importanti anche per far conoscere il tuo business. I tuo clienti sono il tuo investimento migliore, trattali con cura e gentilezza. Manda sempre un messaggio di grazie dopo che hanno acquistato e un altro messaggio quando spedisci la creazione.

- NETWORKING, SII OVUNQUE: organizza gruppi, partecipa, promuovi altri artisti come te nel tuo blog, scrivi nei forum e nei social network ...  non puoi attrarre traffico e visitatori se le persone non sanno dove e come trovarti.

- ORGANIZZA IL TUO TEMPO: controlla il traffico online verso le tue pagine e/o il tuo blog o negozio e impara a selezionare le fonti di traffico di buona qualità. Dedicati di più a queste fonti e lascia da parte le altre, così da aver traffico di qualità. Questo significa più vendite. Ogni giorno dovresti dedicare del tempo a promuovere le tue creazioni, diciamo 30 minuti per esempio, e resta fedele al tempo impostato.

- DIVERSIFICA: espandi le tue possibilità di guadagno sulla base delle tue conoscenze. Con ciò che sai fare puoi creare, ma anche insegnare, fare brevi seminari, vendere ai mercatini, vendere online, vendere ad eventi casalinghi (tipo Tapperware) ... Le vendite online possono avere crescite e periodi di calo e non puoi quindi sempre confidare solo sul tuo negozio online per un'entrata costante. Inoltre più cose fai e più interessante sarà il tuo blog. I clienti vogliono conoscere sempre di più dell'artista/artigiana da cui comprano e chi è interessato alla vita di qualcuno che sta sempre e solo davanti al computer?

- DIVENTA UN ESPORTO: per prima cosa devi imparare e sperimentare più che puoi circa la tecnica creativa che hai scelto. Poi puoi aiutare altri e fare piccole lezioni gratis. Puoi scrivere articoli, fare tutorial e aiutare nei forum. Questo è il miglior modo per aver una reputazione eccellente e ti porterà sempre nuove vendite.

CONCLUSIONI: vendere le tue creazioni per trasformare il tuo piccolo hobby in un business creativo, non è un processo di successo immediato. Occorre forza di volontà, tempo, energie e soprattutto grande amore per ciò che si crea. Se non ami ciò che fai ti annoierai presto. Gli sforzi che ti sono chiesti per riuscire ad aver successo saranno troppo pesanti sulle tue spalle già demotivate. E' un processo che può richiedere tanto tempo e non devi aver paura di fare cambiamenti al tuo business finché non troverai qualcosa di davvero vincente che dovrai esplorare a fondo. Buona avventura!


PS: nei prossimi giorni ci sarà l'estrazione del capitolo BONUS in regalo dal titolo CONSIGLIO PER UN BUSINESS CREATIVO "i Demoni di un Business Creativo Online - Cosa assolutamente NON devi fare se vuoi vendere le tue creazioni online". Potete ancora partecipare cliccando qui

Commenti

  1. Grazie mille....i tuoi consigli sono davvero interessanti...
    Tania

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per i tuoi preziosissimi consigli!!! E complimenti per i tuoi bijoux, sono davvero riginali, sia per i materiali che per i design! Brava!!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille per i tuoi consigli. Diciamo che per buona parte io li avevo già attuati. Per la restante parte sto provvedendo. Ciaooo.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Consiglio 40 per il Business creativo: l'importanza del Packaging

"Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci. Sotto questo aspetto siamo un po’ come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano."Quindi ecco il mio nuovo consiglio: fate attenzione al packaging! A volte quando si crea di spende tempo solo x le creazioni e mai x la confezione. Bisogna invece ricordarsi che il modo di presentare e di consegnare la vostra creazione nelle mani del cliente, è altrettanto importante. Pensate ad un packaging accattivante e soprattutto hand made. Nel maketing le confezioni dei prodotti sono progettate per farci desiderare il prodotto all’interno, sono studiate per farci sentire come bambini in un negozio di dolciumi.Ecco alcune idee che spero vi possano dare la giusta ispirazione!  A presto!(Img via Pinterest)

Consiglio 35 per il Business Creativo: Idee per dare i nomi alla tue creazioni

In questo consiglio speciale per il Business Creativo ecco alcuni consigli utili per dare un nome alle tue creazioni.

Prima di tutto sarà meglio specificare che dare un nome ad ogni singola creazione o almeno alle collezioni a tema è molto importante, serve a caratterizzarle, a renderle ancora più uniche e definire al meglio la loro peculiarità. Inoltre dare nomi curiosi può essere utilissimo per iniziare una conversazione col cliente e poter descrivere le tue creazioni a fondo. Quindi dare nomi è utile e divertente, ma può essere più difficile di quello che sembra.

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti fondamentali che possono ispirarti:

1- Dare nomi in onore di amici o amiche. Questa tecnica può rivelarsi molto utile perchè anche altre persone con quello stesso nome potrebbero essere attirate ed acquistare la creazione. Inoltre incuriosisce e crea mistero, ancora più se il nome è seguito da un aggettivo, tipo "Amy, la dolce" o "Lucia, temeraria".

2- Puoi creare collez…

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE"(che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il biso…