venerdì 6 maggio 2011

Consiglio 20 per un Business Creativo:
COME PERDERE UN CLIENTE IN 5 SECONDI - parte 2

Qualche tempo fa avevo scritto un post contenente un CONSIGLIO PER BUSINESS CREATIVO intitolato "Come perdere un cliente in 5 secondi" che era molto piaciuto e che potete rileggere qui.

Grazie a un pò di relax pasquale sono riuscita a concludere la seconda parte dellìarticolo che molti di voi attendevano da tempo. Qui potete leggere la PARTE 1 del post COME PERDERE UN CLIENTE IN 5 SECONDI e qui di seguito ecco la PARTE 2.


Riassumendo: 4 SECONDI è il tempo che in media ogni potenziale cliente web o visitatore del tuo blog/sito/shop è disposto ad attendere per il caricamento della pagina del sito internet, prima che possa potenzialmente decidere sdi abbandonare il sito. Questo dato statistico ci insegna che la velocità e l'immeditezza nella comprensione di ciò che offri sul tuo sito o blog, sono molto molto importanti.

Come di può evitare questo problema? La risposta è la SEMPLICITA'
Ecco alcuni nuovi consigli:

- evita fronzoli grafici inutili: è carino e simpatico sapere che hai un cagnolino o un gattino in casa ma non è necessario nè consigliabile mostrare le loro piccole foto piene di cuoricini in prima pagina o sopra qualsiasi menù. I contenuti personali dovrebbero avere un'area a sè, una pagina legata al profilo personale o comunque possono apparire più in basso rispetto al menù di navigazione o alla testata del sito/blog. Se le immagini di qualche evento personale però hanno ispirato alcune vostre creazioni o servono per speiagre, mostrare o contestualizzare un nuovo prodotrto allora possono essere parte integrante di un articolo.

- evitare lo scroll infinito della pagina. Mi è capitato di vistare sito web che sono composti da lunghissimi pagine singole e con il mouse dovevo girare la rotellina ... girare ... girare ... girare ... C'è un limite a tutto! La prima pagina deve essere una porta d'ingresso e soprattutto per un blog è findamentale mettere un limite ai post da visualizzare per ongi pagina. se non l'hai ancora fatto CORRI A FARLO! Alcuni lasciano tutto visibile in un sito che diventa lunghisssssssimo perchè sono preoccupati che chi li visiterà non potrà vedere alcune cose perchè sono state pubblòicate giorni o mesi fa. Questo deve inviece essere gestito tramite un buon menù e una buona suddivisione in categoire. In fatti solo chi vi legge fedelmente saprà che solo gli ultimi due post sono recenti e gli altri li ha già letti. CHi invece vi scopre, deve poter lewggere anche fgli articoli vecchi navigando nelle categori e ocn un menù ben fatto senza dover usare lo scrolll inmoo infinito. La prima pagina deve introdurre le tue creazioni magari con dei pulsanti che ne mostrino una miniatura.

- tieni le informazioni importanti sopra la "PIEGA", ossia sopra la fine di uno schermo normale. Ciò che si vede in uno schermo normale di un computer senza usare lo scroll del mouse, è la parte più visibile del tuo sito. Qui vanno posizionate le cose e i titoli più importanti, ossia nella metà superiore del tuo sito/blog. E' lo stesso concetto dei titoli dei giornali: i più importanti e di richiamo vanno "sopra la piega" così da essere visti anche se il giornale è piegato.

Puoi usare questo strumento gratis online per fare delle prove con il tuo sito/blog/shop e verificare la tua visibilità. Prova TEST WEBSITE RESOLUTION cliccando qui

- Come puoi verificare invece quanto tempo occorre per caricare e vedere le pagine del tuo sito/blog? Puoi verificarlo tu stessa/o o chiedere anche a qualche amico/a, per avere fonti dirrefenti. Oppure puoi anche in questo caso usare un tester online molto utile e dettagliato. Prova LOADING TIME CHECKER cliccando qui


- Segnalo anche uno strumento un pò più avanzato, ovviamente solo in inglese, ma molto utile. Ti consiglio di provare WEB SITE OPITIMIZATION SERVICE cliccando qui e scorrendo la pagina leggi anche i consigli per migliorare le performance del tuo sito che troverai a fondo pagina.

Spero che tutti questo consigli vi saranno utili e che vi divertiate a fare le prove con i vostri siti e blog. Se volete fatemi sapere con un commento i risultati ottenuti. A presto

1 commento:

  1. Grazie Silvia! Come sempre consigli preziosi. =) Vado subito a mettermi al lavoro!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...