Passa ai contenuti principali

Consiglio 12 per un Business Creativo:
Piccoli gesti gentili e letterine per Babbo Natale

Aspettando il Natale, in casa abbiamo subito appeso il mio caro CALENDARIO DELL'AVVENTO. Per me è un calendario molto prezioso: è fatto da tante scatoline di fiammiferi colorate,  decorate con una stella, incollate su una tela di juta. L'ho fatto io all'asilo qualche ANNETTO FA e ci tengo tantissimo. E' sempre stato riempito per me da mamma o papà con piccoli doni, anche quando ero più grandicella.


Ora che sono sposata, io e Michele abbiamo pensato di dividerci i numeri. A me i numeri pari (da riempire) e a lui i dispari. Quindi io aprirò i dispari e lui i pari, 12 a testa! Ho iniziato io ieri e ho trovato una pecorella nuova per il presepe. Oggi Michele ha trovato 3 Golia Bianca che a lui piacciono tanto.

Il calendario dell'avvento mi ha fatto venire in mente che vorrei parlarvi di piccoli gesti gentili che possono aiutarvi a promuovere il vostro business creativo e a vendere di più.

FARSI CONOSCERE E FAR CONOSCERE LE PROPRIE CREAZIONI non è sempre facile o immediato. C'è inoltre chi è più comunicativo di natura, più aperto. Anche il tipo di creazioni possono avere soggetti più popolari che aiutano (ad esempio io ho ricevuto tantissime richieste per i gioielli con Audrey Hepburn, in particolare gli orecchini, perchè è un soggetto famoso e molto di moda, infatti piace anche a me!) o al contrario possono essere manufatti molto particolari, difficili da spiegare solo tramite un sito internet o magari anche dal vivo ad un mercatino.

Non tutto è subito comprensibile. Io spesso consiglio di mettersi SEMPRE nei panni del cliente e spiegare bene le cose che si creano, come sono fatte, a cosa possono servire, per chi sono adatte.

Quindi per spiegarvi meglio questi concetti, vi parlo di un metodo di promozione che ho molto apprezzato, messo in atto da una signora che lavora per un nuovo centro estetico nella città dove lavoro.

Sono andata domenica scorsa ad un mercatino di Natale in una villa molto molto bella e tra gli stand c'era quello appunto di questo centro estetico. Dopo un pò che guardavo i loro ottimi prodotti (io vado matta per i prodotti per il corpo naturali!!)  la signora mi ha avvicinato un sacchettno di stoffa contenente tanti rotolini di carta chiusi da un piccolo elastico. Mi ha detto "Pesca, magari vinci qualcosa!"  CHI PUO' RESISTERE????!!! E così ho fatto! E HO VINTO UNA MANICURE!!! CHE MERAVIGLIA!!! Di certo andrò prima di Natale, la signora mi ha detto che tengono aperto anche in pausa pranzo, un ottimo servizo per chi lavora da queste parti. Non ho mai fatto una manicure dall'estetista, penso sarò stupendo. Avrò le mani super belle per servire i miei ospiti al pranzo di Natale.

Inoltre poi la signora mi ha consegnato un foglietto che rappresentava una mia ipotetica e divertente LETTERINA A BABBO NATALE. Conteneva i loro prodotti/servizi e tante proposte adatte per ogni persona. Vi scrivo qui qualche riga.

Per la mia amica del cuore che però non sa valorizzarsi, una seduta trucco con consulenza + 1 crema contorno occhi € 49
Per il mio Amore che alla sera ha sempre il mal di testa, un ciclo di massagi rilassanti, così non mi dirà più di no ... 3 head massage € 60
Per il mio UOMO che ha sempre mal di schiena ed è stanco, 1 serie di massaggi defaticanti € 120
Per la Mamma che aspettandomi fino a notte inoltrata ha una brutta cera, un trattamento ossigenante viso e 1 crema anti-age € 49
Per la zia trendy che ama tanti le mani da star viste in tv, una manicure e una cream tonificasnte glutei, non sa mai ... € 49
Per il mio papà che non sa mai dirmi di no tante coccole e una crema per la sua rivida faccia € 20
Per la mia nonna che mi dice sempre "tesoro quei tacchi sono troppo alti!", un bel trattamento piedi e un olio emolliente per la pelle secca € 55

Eccetera ...

Penso che siano entrambe idee fantastiche e molto efficaci per promuoversi.
Quindi da questa esperienza ecco cosa ho pensato e cosa vi propongo come idee e consigli per il vostro business creativo:

1) PER CHI PARTECIPAERA' AD UN MERCATINO CON LE PROPRIE CREAZIONI: create una mini serie di coupon sorpresa scritti su foglietti, piegati o arrotolati e contenuti in un sacchettino/cestino. Su ognuno dovete scrivere qualcosa di stuzzicante che spinga e invogli il cliente indeciso ad acquistare. Non dovete offrirli a tutti i clienti che si avvicinano, ma solo ai più indecisi.

ECCO ALCUNI ESEMPI che ho pensato per me, che proverò al mercatino di sabato e domanica a casbeno (per fare un test e vedere se funziona) e che potete copiare.
- Hai vinto lo SCONTO DI € 2,00 per l'acquisto di una mia creazione (valido solo oggi presso questo mercatino)
- Hai vinto lo SCONTO DI € 1,00 per l'acquisto di una mia creazione (valido solo oggi presso questo mercatino)
- Hai vinto una caramella/cioccolattino (che terrete in un cestino nascosto da offrire solo al vincitore)
- Hai vinto la confezione regalo di Natale GRATIS
- Hai vinto un biglietto d'auguri da llegare alla creazione che regalerai
- Hai vinto la spedizine gratis per il tuo prossimo ordine on-line dal mio sito www.atelierdelriuso.it
- Hai vinto 1 anello gratis

2) PER IL VOSTRO SITO/BLOG: create una finta lettera a Babbo Natale, sulla base di quella che vi ho scritto sopra, che aiuti i vostri potenziali clienti a capire per chi potrebbe essere adatta auna certa creazione, come idea regalo per Natale. Cercate di essere creative/i e fate riferimento a ipotetiche persone con stili particolari

Spero che questi nuovi consigli per il business creativo vi siano piaciuti.

PS: Farò il mio primo give-away nell'ANNO NUOVO, state pronti a commentare per aggiudicarvi il premio!

Commenti

Post popolari in questo blog

Consiglio 40 per il Business creativo: l'importanza del Packaging

"Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci. Sotto questo aspetto siamo un po’ come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano."Quindi ecco il mio nuovo consiglio: fate attenzione al packaging! A volte quando si crea di spende tempo solo x le creazioni e mai x la confezione. Bisogna invece ricordarsi che il modo di presentare e di consegnare la vostra creazione nelle mani del cliente, è altrettanto importante. Pensate ad un packaging accattivante e soprattutto hand made. Nel maketing le confezioni dei prodotti sono progettate per farci desiderare il prodotto all’interno, sono studiate per farci sentire come bambini in un negozio di dolciumi.Ecco alcune idee che spero vi possano dare la giusta ispirazione!  A presto!(Img via Pinterest)

Consiglio 35 per il Business Creativo: Idee per dare i nomi alla tue creazioni

In questo consiglio speciale per il Business Creativo ecco alcuni consigli utili per dare un nome alle tue creazioni.

Prima di tutto sarà meglio specificare che dare un nome ad ogni singola creazione o almeno alle collezioni a tema è molto importante, serve a caratterizzarle, a renderle ancora più uniche e definire al meglio la loro peculiarità. Inoltre dare nomi curiosi può essere utilissimo per iniziare una conversazione col cliente e poter descrivere le tue creazioni a fondo. Quindi dare nomi è utile e divertente, ma può essere più difficile di quello che sembra.

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti fondamentali che possono ispirarti:

1- Dare nomi in onore di amici o amiche. Questa tecnica può rivelarsi molto utile perchè anche altre persone con quello stesso nome potrebbero essere attirate ed acquistare la creazione. Inoltre incuriosisce e crea mistero, ancora più se il nome è seguito da un aggettivo, tipo "Amy, la dolce" o "Lucia, temeraria".

2- Puoi creare collez…

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE"(che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il biso…