Passa ai contenuti principali

Business Creativo - Consiglio 4: FARSI LA PUBBLICITA' GIUSTA

Analisi di un commento ricevuto:
"Per promuovere una piccola attività di hobbistica è indispensabile farsi una grande pubblicità"

>> Non penso che questa affermazione sia del tutto corretta. Una parte è vera e cioè il fatto che occorre farsi pubblicità. Però quando si cerca di far decollare il proprio hobby in modo da ottenere qualche vendita è importante pensare alla GIUSTA PROMOZIONE, la cosa importante non è la quantità, ma la QUALITA'.

Si parte solitamente da un'entusiasmo generale nel creare, magari in seguito ad un corso frequentato relativo ad una nuova tecnica e ai complimenti ricevuti da parenti e famigliari. Dopo un pò si arriva ad avere la casa sempre più piena di tutto ciò che si crea. Poi si regala qualche creazione, soprattuto per Natale e si spera nell'entusiamso delle amiche per qualche piccolo acquisto. Le più intraprendenti di voi avranno di certo partecipato a qualche mercatino, ottenendo qualche vendita... e prendendo tanti complimenti (fine a se stessi) e anche tanto freddo (a Natale). La maggior parte poi apre un blog o un sito web stile "fai-da-te" (o magari anche più professionale) e inizia a pubblicare le proprie creazioni, ottendendo visite da latre creative, complimenti, e solidarietà.

Tutti questi passi sono utili e positivi, ma a volte non bastano per una vera promozione professionale. In segreto è puntare sulla promozione di qualità. Si tratta della tecnica del "SAGGIO DEL PAESE" che prevede un passaparola non a nuvola e sparso ma proveniente da un punto preciso di certa affidabilità e notirietà e molto pertinente con il proprio tipo di business. è importante che sia una fonte conosciuta e popolrmante riconosciuta come affidabile da proprio target.

Esempio: se io vi dicessi che i miei gioielli sono davvero di ottima qualità ed originali perchè lo dice anche un post sul blog di una mia amica, non aggiungerei nulla di concreto nè affidabile che possa spingervi o convincervi ad acquistare. Se io invece pubblicassi una recensione scritta da una sito specializzato in gioieli creati con materiale di riciclo, selezionati dall'editore e che devono rispettare alcune carattersitiche... sarebbe tutta un'altra cosa. NON SERVE MIRARE A TUTTO IL PUBBLICO, MEGLIO POCHI MA DAVVERO INTERESSATI A CIO' CHE DI PARTICOLARE CREO IO.

(TUTTI QUESTI, E ALTRI ANCORA, SARANNO GLI ARGOMENTI DELLA PROSSIMA GUIDA CHE STO CREANDO! SPERO VI PIACERA' E SPERO ANCHE CHE VORRETE SOSTENERE IL MIO IMPEGNO CON UNA PICCOLA OFFERTA. POI VEDREMO INSIEME COME... SEGUIRO' IO I VOSTRI SUGGERIMENTI QUESTA VOLTA!)

Buona Giornata a chi mi legge!

Commenti

  1. sai che mi hai fatto venire voglia di impegnarmi seriamente? e se c'è da contribuire lo faccio volentieri, sopratutto se ci sarà un riscontro anche per me! lo dico con sincerità perchè vorrei che il mio hobby diventasse anche un modo per guadagnare qualcosina, chi non ci pensa in questo periodo!..e poi, parafrasando una pubblicità, i tuoi consigli non hanno prezzo!! dai, spero di avere la possibilità di applicare per bene i tuoi consigli, io non sono una molto costante nelle cose che faccio ma questa volta ci devo riuscire!!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, grazie per aver preso il mio commento ad esempio, spero sia utile a molte, devo ammettere che l'ho scritto così a getto... Magari ragionandoci sopra un po' di più avrei potuto tirar fuori qualcosa di meglio... ma tant'è!
    Questo primo consiglio è ottimo, ma noi povera gente(hihihi...) che ci barcameniamo tra vari impegni e tra questi c'infiliamo i nostri hobby che ci danno tanta soddisfazione, come facciamo a scovare qualcuno d'importante del settore che ci faccia una buona pubblicità, magari gratuita? Non mi ci vedo a fare appostamenti a direttori di riviste d'obbistica!!!
    Qualche anno fa hanno pubblicato alcuni dei miei lavori su una rivista di fai da te molto seguita, ho ricevuto i complimenti dello staff e mi hanno anche fatto recapitare le lettere che alcune persone avevano scritto alla redazione per me. Ma poi tutto è finito li... Senza seguito! SOB....
    Un abbraccio e un grazie per il tempo che stai dedicando alle "imbranate" come me.
    Elena

    RispondiElimina
  3. ciao Silvia, aspetto con impazienza questa guida, perchè credo che sia molto interessante ed anche illuminante.
    Specialmente per chi si stà arrabattando nel web senza riuscire ad ottenere nessun risultato....grazie

    RispondiElimina
  4. ciaoo!!i tuoi consigli son sempre utili!!ma Elena purtroppo ha ragione, dove la trovi una persona disposta ad investire il suo tempo per favorire qualcun'altro??

    RispondiElimina
  5. ciao silvia! volevo un tuo consiglio....qual'è secondo te il miglior metodo di pagamento (paypal)? e per le spedizioni(per costi e tempistiche)(poste italiane)?
    grazie,
    Sara

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Consiglio 40 per il Business creativo: l'importanza del Packaging

"Per le api i fiori più attraenti sono quelli dai colori più vivaci. Sotto questo aspetto siamo un po’ come le api: siamo attratti da tutti i colori e le forme che spiccano."Quindi ecco il mio nuovo consiglio: fate attenzione al packaging! A volte quando si crea di spende tempo solo x le creazioni e mai x la confezione. Bisogna invece ricordarsi che il modo di presentare e di consegnare la vostra creazione nelle mani del cliente, è altrettanto importante. Pensate ad un packaging accattivante e soprattutto hand made. Nel maketing le confezioni dei prodotti sono progettate per farci desiderare il prodotto all’interno, sono studiate per farci sentire come bambini in un negozio di dolciumi.Ecco alcune idee che spero vi possano dare la giusta ispirazione!  A presto!(Img via Pinterest)

Consiglio 35 per il Business Creativo: Idee per dare i nomi alla tue creazioni

In questo consiglio speciale per il Business Creativo ecco alcuni consigli utili per dare un nome alle tue creazioni.

Prima di tutto sarà meglio specificare che dare un nome ad ogni singola creazione o almeno alle collezioni a tema è molto importante, serve a caratterizzarle, a renderle ancora più uniche e definire al meglio la loro peculiarità. Inoltre dare nomi curiosi può essere utilissimo per iniziare una conversazione col cliente e poter descrivere le tue creazioni a fondo. Quindi dare nomi è utile e divertente, ma può essere più difficile di quello che sembra.

Qui ho raccolto alcuni suggerimenti fondamentali che possono ispirarti:

1- Dare nomi in onore di amici o amiche. Questa tecnica può rivelarsi molto utile perchè anche altre persone con quello stesso nome potrebbero essere attirate ed acquistare la creazione. Inoltre incuriosisce e crea mistero, ancora più se il nome è seguito da un aggettivo, tipo "Amy, la dolce" o "Lucia, temeraria".

2- Puoi creare collez…

Consiglio 23 per un Business Creativo: TANGRAM
FAI-DA-TE PER SVILUPPARE LA CREATIVITA'

E' da un pò che non pubblico i CONSIGLI PER UN BUSINESS CREATIVO. Eravamo rimasti al numero 22 intitolato "9 SUGGERIMENTI PER DIVENTARE UN MIGLIORE VENDITORE ONLINE"(che potete leggere qui) ed ora recupero subito con questo consiglio che spero apprezzerete!

E' qualcosa di speciale scritto anche per festeggiare le mie 36000 visite di settimana scorsa, GRAZIE a chi mi segue!

Un pò di tempo fa vi ho parlato dei MANDALA: colorare un mandala non è semplicemente come colorare un disegno qualsiasi, ma può essere un'esperienza illuminante per ritrovare se stessi. Si tratta di un'attività di meditazione e introspezione, molto rilassante e sorprendentemente efficace per ritrovare l'ispirazione creativa. Chi non li ha ancora scoperti può leggere qui e scaricare il mandala che preferisce da colorare.

Da allora, tengo sempre in un cassetto della mia secretaire personale una busta trasparente con alcuni MANDALA stampati e pronti da colorare. Alcune sere ne sento il biso…