lunedì 1 marzo 2010

Business Creativo - Consiglio 4: FARSI LA PUBBLICITA' GIUSTA

Analisi di un commento ricevuto:
"Per promuovere una piccola attività di hobbistica è indispensabile farsi una grande pubblicità"

>> Non penso che questa affermazione sia del tutto corretta. Una parte è vera e cioè il fatto che occorre farsi pubblicità. Però quando si cerca di far decollare il proprio hobby in modo da ottenere qualche vendita è importante pensare alla GIUSTA PROMOZIONE, la cosa importante non è la quantità, ma la QUALITA'.

Si parte solitamente da un'entusiasmo generale nel creare, magari in seguito ad un corso frequentato relativo ad una nuova tecnica e ai complimenti ricevuti da parenti e famigliari. Dopo un pò si arriva ad avere la casa sempre più piena di tutto ciò che si crea. Poi si regala qualche creazione, soprattuto per Natale e si spera nell'entusiamso delle amiche per qualche piccolo acquisto. Le più intraprendenti di voi avranno di certo partecipato a qualche mercatino, ottenendo qualche vendita... e prendendo tanti complimenti (fine a se stessi) e anche tanto freddo (a Natale). La maggior parte poi apre un blog o un sito web stile "fai-da-te" (o magari anche più professionale) e inizia a pubblicare le proprie creazioni, ottendendo visite da latre creative, complimenti, e solidarietà.

Tutti questi passi sono utili e positivi, ma a volte non bastano per una vera promozione professionale. In segreto è puntare sulla promozione di qualità. Si tratta della tecnica del "SAGGIO DEL PAESE" che prevede un passaparola non a nuvola e sparso ma proveniente da un punto preciso di certa affidabilità e notirietà e molto pertinente con il proprio tipo di business. è importante che sia una fonte conosciuta e popolrmante riconosciuta come affidabile da proprio target.

Esempio: se io vi dicessi che i miei gioielli sono davvero di ottima qualità ed originali perchè lo dice anche un post sul blog di una mia amica, non aggiungerei nulla di concreto nè affidabile che possa spingervi o convincervi ad acquistare. Se io invece pubblicassi una recensione scritta da una sito specializzato in gioieli creati con materiale di riciclo, selezionati dall'editore e che devono rispettare alcune carattersitiche... sarebbe tutta un'altra cosa. NON SERVE MIRARE A TUTTO IL PUBBLICO, MEGLIO POCHI MA DAVVERO INTERESSATI A CIO' CHE DI PARTICOLARE CREO IO.

(TUTTI QUESTI, E ALTRI ANCORA, SARANNO GLI ARGOMENTI DELLA PROSSIMA GUIDA CHE STO CREANDO! SPERO VI PIACERA' E SPERO ANCHE CHE VORRETE SOSTENERE IL MIO IMPEGNO CON UNA PICCOLA OFFERTA. POI VEDREMO INSIEME COME... SEGUIRO' IO I VOSTRI SUGGERIMENTI QUESTA VOLTA!)

Buona Giornata a chi mi legge!

Business Creativo - Consiglio 3: ECCO COME "TRARRE IL MASSIMO DA POCO"

A VOLTE anche poche semplici parole colpiscono più di una lunga poesia (succede spesso in amore no? TI AMO sono solo 2 parole e 5 lettere in totale, ma possono cambiare il tuo mondo).
Qualche tempo fa ho ricevuto un commento interessante da Elena (grazie per la tua collaborazione!!) e ora come promesso cercherò di mostrarvi come si può riflettere su piccole cose per trarre il massimo insegnamento per il futuro.

In questo caso specifico di tratta di migliorare la promozione del proprio hobby creativo, in modo da ottenere maggiore soddisfazione, vendendo di più, imparando ad esporre meglio i propri manufatti, gestendo meglio la clientela e i contatti utili, scegliendo i canali giusti per farsi conoscere non solo on-line ecc. ecc.

(TUTTI QUESTI, E ALTRI ANCORA, SARANNO GLI ARGOMENTI DELLA PROSSIMA GUIDA CHE STO CREANDO!)

Analizzerò il commento arrivato in modo da poter trarre alcuni suggerimenti utili per tutti. ECCO IL TESTO DEL COMMENTO:
"Per promuovere una piccola attività di hobbistica è indispensabile farsi una grande pubblicità, per cui si è propensi ad affidarsi ad una piattaforma tipo Miss Hobby o TuttoEasy, ma per far questo devi anche attivare la paypal e nessuno mi toglie il dubbio che non si debba dichiarare nulla di queste eventuali entrate... Anche perchè con questi circuiti sei perfettamente tracciabile! Poi bisogna assolutamente sapere bene l'inglese e quindi già qua io sono tagliata fuori...
Vorrei tanto, ma proprio tanto promuovere i miei articoli, ma in maniera più semplice... Ma come si fa??? Anche perchè finchè li pubblichi solo sul blog li vedono e li commentano le altre blogghine, che come me sanno fare un po' di tutto... perciò tanti bei complimenti, che fanno sempre molto piacere, ma nulla o poco di più..."

SPEZZETERO' IL COMMENTO IN PARTI SIGNIFICATIVE e LE COMMENTERO' UNA AD UNA NEI SEGUENTI POST. SEGUITEMI.... e ditemi se siete incuriosite...

PS: grazie per aver risposto in tante/i al mio piccolo sfogo e sono felice che ne abbiate capito il senso. Non ho mai perso la positività e l'entusiasmo per il progetto che sto cercando di creare dunque, come vedete, continuo tranquilla con i consigli per un Business Creativo che spero piaceranno a molte/i di voi
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...